Domenica, Set 2021
Ciao Mondo 3!
"/news/videogames/nintendo-direct-e3-2021-analisi-ed-opinioni-2021061614157/" />/news/videogames/nintendo-direct-e3-2021-analisi-ed-opinioni-2021061614157/

Nintendo Direct E3 2021: analisi ed opinioni!

Nintendo Direct 2021 d8a01

Ben tornati nell’articolo riassuntivo sulla conferenza Nintendo all’E3 2021 di martedì pomeriggio! Dobbiamo ammettere che la presentazione è stata abbastanza soddisfacente per quanto riguarda il comparto video ludico, ma andiamo a vedere più nel dettaglio quali sono stati gli annunci più interessanti.

La prima novità riguarda il picchiaduro Super Smash Bros. Ultimate, dove è stato introdotto il nuovo personaggio scaricabile (come DLC a pagamento): Kazuya Mishima. Una presentazione più completa, anche se questa è durata comunque una quindicina di minuti e sono state mostrate già tutte le combo, avrà luogo in un’altra conferenza, datata 28 giugno alle ore 16 che conterrà forse anche la data di uscita del DLC.

In seguito sono stati annunciati un paio di grandi titoli già presentati ma che usciranno sicuramente anche per la Switch, ovvero Marvel’s Guardiani della galassia e Life is Strange True Colors! Il primo uscirà i 26 ottobre e il secondo in data 10 settembre, quindi in contemporanea con tutte le altre piattaforme disponibili. Per quanto riguarda invece l’atteso Life is Strange Remastered su Switch la data non è ancora stata precisata ma dovrebbe essere entro l’anno corrente.

E38unKgWUAsS0Os bddbd

Tornando ai grandi classici, Mario Party Superstars, in uscita il 29 ottobre, si è presentato con un nuovo scoppiettante trailer. Il gioco includerà ben 100 minigame includendo tutti i personaggi più amati della Nintendo, da Mario a Yoshi, da Donkey Kong a Wario. Parlando proprio di quest’ultimo e rimanendo molto nel tema dei party game, WarioWare: Get It Together! ha finalmente un trailer e una data di uscita, ovvero il 10 settembre. Esso offre una esperienza completamente fuori di testa e fuori dal comune, in modo molto simile al vecchio Smooth Moves per Wii. Anche in questo caso i protagonisti saranno i minigiochi e tanti personaggio divertenti, simpatici e amati.
Come ultimo gioco appartenente a questa macrocategoria abbiamo Mario Golf Super Rush, dove sono state mostrate le varie modalità di gioco, da quella più classica a quelle più spinte e folli che includono corse con gli amici sui campi da golf all’inseguimento delle palline a dei veri e propri scontri. Non mancherà nemmeno una sorta di campagna in cui sarà possibile utilizzare il proprio Mii. L’uscita è programmata su Switch per giugno e conterrà molti aggiornamenti gratuiti.

H2x1 NSwitch MarioGolfSuperRush image1600w 22641

È arrivato il momento di presentare una delle grandi “bombe” lanciate in questa conferenza dalla Nintendo, ovvero Metroid Dread, un nuovo capitolo della serie in versione 2D, in arrivo per Switch l’8 ottobre! Il lungo trailer e i video mostrati ci permettono di capire il funzionamento di alcune meccaniche di gioco, tra cui la possibilità di diventare invisibili ai sensori se si rimane fermi, la necessità di scappare da un robot lanciato al nostro inseguimento e altro sul nuovo sistema di combattimento ed esplorativo, molto frenetico, fluido e bello da vedere.

metroid dread mostrata special edition contenuti v4 524083 1280x720 ecec2

Aprendo una parentesi porting-remaster-reboot parleremo ora di Dragon Ball Z: Kakarot, in uscita su Switch il 24 settembre; speriamo solo che il porting sia di qualità quantomeno decente, dato il peso del gioco elevato già su PS4.
Per celebrare il ventesimo anniversario della saga, il nuovo Super Monkey Ball: Banana Mania è stato annunciato in collaborazione con Sega e in uscita su tutte le console e PC il 5 ottobre. Si tratta di una raccolta rimasterizzata dei tre capitoli originali della saga (Super Monkey Ball 1, 2 e Deluxe) e conterrà in tutto oltre 300 livelli, molti minigame e manterrà comunque il suo gameplay classico, con qualche miglioria a livello grafico e di controllo dei personaggi.
In occasione del decimo anniversario della serie thriller della Spike Shunsoft uscirà su Switch la Danganronpa Decadence, una raccolta dei tre titoli originali (Trigger Happy Havoc, Goodbye Despair e Kiling Harmony) oltre al nuovo Ultimate Summer Camp, un capito extra che permetterà l’interazione tra i vari personaggi di tutti i capitoli in una atmosfera più rilassante e divertente. Purtroppo non è ancora stata ufficializzata la data di uscita ma dovrebbe essere entro il 2021. I titoli sono acquistabili singolarmente oppure con la Collector’s Edition.
Project Zero: Maiden of Black Water, remaster della versione per la vecchia Wii U passato molto in sordina all’epoca, si è rivelato in un nuovo interessante trailer e consiste nell’esplorazione di una montagna maledetta e infestata da spiriti che potranno essere scacciati tramite l’utilizzo della fotocamera. Anche di questo titolo, purtroppo, non si sa ancora la data precisa, ma dovrebbe essere sempre entro l’anno corrente.
Ultimo gioco di questa parentesi è Advance Wars 1+2: Re-Boot Camp, una rielaborata versione 3D dei primi due capitoli della serie usciti su Game Boy Advance. Si tratta di uno strategico a turni in stile molto colorato e cartoonesco con meccaniche complesse ed elaborate. Sarà disponibile su Switch a partire dal 3 dicembre.

danganronpa decadence raccolta annunciata switch include nuovo capitolo v3 524117 305b8

Altra bomba della conferenza è stata la presentazione di Shin Megami Tensei 5, in uscita in esclusiva su Switch il 12 novembre! Più recente capitolo della amata saga di JRPG della Atlus, l’azione e la grafica mostrate nel trailer hanno davvero alzato l’hype dei fan della serie, anche se la sua esclusività potrebbe incidere un po’ sulle vendite e gli incassi finali del prodotto in sé.

H2x1 NSwitch ShinMegamiTenseiV image1600w 685f3

Astria Ascending si presenta nella sua forma definitiva, con tanto di data di uscita allegata: 30 settembre. Il nuovo titolo di Dear Villagers (Final Fantasy, Nier Automata e Bravery Default) si presenta con un affascinante gioco esplorativo e di combattimento in pieno stile JRPG in 2D. Se non lo conoscete vi consigliamo di dargli uno sguardo perché secondo noi merita moltissimo!

home astria 3ba77

La conclusione della conferenza è stata incentrata su uno dei titolo più famosi e campione di incassi della Nintendo, ovvero The Legend of Zelda.
Partiamo da Hyrule Warriors: L'era della calamità, del quale sono stati annunciati due DLC: Il Battito Ancestrale, in uscita il 18 Giugno, e Il Guardiano dei Ricordi, in uscita a novembre.
In seguito è stato presentato il nuovissimo Game & Watch di Zelda: i primi tre classici giochi sono stati riadattati in un orologio, in maniera simile a quello prodotto per i 35 anni di Super Mario, in pieno stile retrò e nostalgia e che sarà disponibile a partire dal 12 novembre.
La vera chicca della conferenza, però, è stato il nuovo trailer di The Legend of Zelda Breath of the Wild 2, così chiamato dai fan per la mancata presentazione del sottotitolo del gioco: nuove ambientazioni, nuovi poteri ed uno stile innovativo di Link, con quello che sembra essere in tutto e per tutto un braccio meccanico e poteri ispirati al riavvolgimento del tempo e al passaggio attraverso superfici solide. Poco, ancora troppo poco, ma per lo meno hanno dimostrato che ci stanno lavorando e hanno fatto felici i fan.

maxresdefault 2 04b2e

In conclusione, il Nintendo Direct dell’E3 2021 è stato piuttosto soddisfacente e di sicuro la conferenza migliore della settimana, date le scelte abbastanza discutibili di Bandai e di Capcom nella gestione del loro spazio nella conferenza dei videogame più famosa al mondo. Vai così, Nintento, ottimo lavoro!

Pubblicità


Corsair

Articoli Correlati - Sponsored Ads