Domenica, Set 2021
Ciao Mondo 3!
"/news/software/windows-10-riavvio-forzato-e-bug-bsod-confermati-da-microsoft-2020110713701/" />/news/software/windows-10-riavvio-forzato-e-bug-bsod-confermati-da-microsoft-2020110713701/

Windows 10: riavvio forzato e bug BSOD confermati da Microsoft

Microsoft ha riconosciuto l'esistenza di due problemi che interessano gli utenti che eseguono l'aggiornamento a versioni successive di Windows 10, a causa di problemi di compatibilità.

Secondo quanto riferito, i proprietari dei sistemi interessati potrebbero riscontrare BSOD e persino riavvii forzati del sistema.

problema-riavvio-pc_dafac.jpg

Sebbene Microsoft abbia limitato la consegna dell'aggiornamento di Windows 10 20H2, molti utenti sono comunque riusciti a metterci le mani sopra prima che altri potessero.

Tuttavia, alcuni dei fortunati che hanno ricevuto l'aggiornamento hanno riscontrato alcune criticità.

Gli utenti hanno segnalato di aver ricevuto avvisi di riavvio forzato subito dopo l'accesso, il che ovviamente si è concluso con il riavvio dei loro sistemi.

Sulla stessa nota, altri sono stati accolti dalla schermata blu della morte (BSOD) di Windows, che ovviamente si traduce in arresti anomali del sistema.

Microsoft ha emesso avvisi, consiglia il rollback

Alla luce di questi recenti sviluppi, Microsoft ha emesso un paio di avvisi riguardanti l'aggiornamento all'ultima versione, in quanto potrebbe non essere perfettamente stabile per alcuni utenti.

Inoltre, la società consiglia agli utenti di ripristinare una versione precedente e funzionante del sistema operativo fino a quando la situazione non è sotto controllo.

La raccomandazione di rollback è rivolta principalmente agli utenti che hanno riscontrato questi problemi. Pertanto, se sei riuscito ad aggiornare e tutto va bene, non devi preoccuparti. Non ancora, almeno.

Incompatibilità del dispositivo che causa il problema

problema_dispositivo_42146.png

 Microsoft e Intel hanno identificato alcuni problemi di compatibilità con le unità SSD Thunderbolt NVMe. Il collegamento di un dispositivo del genere dopo l'aggiornamento a Windows 10 2004 o 20H2 può portare a un BSOD.

Microsoft ha compiuto sforzi per garantire che i dispositivi incompatibili non ricevano l'aggiornamento aggiungendo blocchi di compatibilità. E anche per una buona ragione.

Sembrerebbe che l'aggiornamento forzato a Windows 10 2004 o 20H2 possa attivare il BSOD se il tuo sistema non è idoneo per un aggiornamento.

Per evitare completamente questa situazione, assicurati che il tuo dispositivo sia compatibile prima di eseguire l'aggiornamento controllando gli aggiornamenti solo dal controllo aggiornamenti integrato di Windows.

 

Se vedi blocchi di compatibilità, non provare a forzare l'aggiornamento utilizzando supporti fisici o altri mezzi di distribuzione.

Potresti riscontrare BSOD e dover tornare a una versione precedente e funzionante del sistema operativo, il che non è esattamente un gioco da ragazzi.

Windows 10 riavvia forzatamente alcuni sistemi

 

stai_per_essere_disconnesso_6f8f8.png

Un altro bug che rende il tuo PC quasi inutilizzabile è il riavvio forzato che Microsoft ha recentemente confermato. Questo potrebbe sembrare un po 'più indulgente di quello BSOD che abbiamo descritto sopra, ma è altrettanto spietato per quanto riguarda l'usabilità del sistema.

Dopo l'aggiornamento a Windows 10 20H2, se sei tra gli sfortunati colpiti, Windows ti chiederà un messaggio, informandoti che il tuo PC si riavvierà automaticamente tra un minuto. Il messaggio è seguito da un riavvio forzato del sistema.

A peggiorare le cose, riavviare il sistema o disconnettersi dal proprio account utente genera ancora questo errore. Pertanto, dovrai tornare a una versione precedente e stabile di Windows 10 per risolverlo.

Come con il BSOD, Microsoft ha già applicato una sospensione di compatibilità sui dispositivi interessati. Quindi, se si ritiene che il tuo sistema non sia in grado di accogliere l'aggiornamento senza incidenti, è meglio se non lo costringi.

Hai riscontrato uno di questi problemi dopo l'aggiornamento a una versione più recente di Windows 10? Raccontaci la tua esperienza nei commenti.

Pubblicità


Corsair

Articoli Correlati - Sponsored Ads